DE LO QUE NO ES O DE LA NATURALEZA: LOS TESTIMONIOS

img

DE LO QUE NO ES O DE LA NATURALEZA: LOS TESTIMONIOS

Gorgias De Leontinos

Gorgia di Leontini, oratore e sofista greco, cercò di dimostrare, nel trattato (perduto) Sull'inesistente o sulla natura, tre tesi estremamente sconcertanti:

  1. Nulla esiste;
  2. Se qualcosa esiste, è inconoscibile;
  3. Se qualcosa può essere conosciuto, non è possibile farlo conoscere ad un altro.
Gli studiosi moderni hanno visto in queste tesi una semplice scherzo, un esercizio di retorica o di umorismo assurdo, o come un manifesto del nichilismo, dell'empirismo o del senso comune. Questo libro offre un'edizione critica e una traduzione delle testimonianze riguardanti il trattato di Gorgia e un'interpretazione innovativa che, sfruttando i contributi della discussione filologica sulla nozione di 'essere' in greco, cerca di liberarlo dagli assurdi che la maggior parte degli interpreti gli attribuisce.

  • Vai al sito:

Gorgia di Leontini, oratore e sofista greco, cercò di dimostrare, nel trattato (perduto) Sull'inesistente o sulla natura, tre tesi estremamente sconcertanti:

  1. Nulla esiste;
  2. Se qualcosa esiste, è inconoscibile;
  3. Se qualcosa può essere conosciuto, non è possibile farlo conoscere ad un altro.
Gli studiosi moderni hanno visto in queste tesi una semplice scherzo, un esercizio di retorica o di umorismo assurdo, o come un manifesto del nichilismo, dell'empirismo o del senso comune. Questo libro offre un'edizione critica e una traduzione delle testimonianze riguardanti il trattato di Gorgia e un'interpretazione innovativa che, sfruttando i contributi della discussione filologica sulla nozione di 'essere' in greco, cerca di liberarlo dagli assurdi che la maggior parte degli interpreti gli attribuisce.

Autore: Gorgias De Leontinos

Casa Editrice: ANTHROPOS

Codice ISBN: 9788416421435

Anno Pubblicazione: 2016

ALTRI LIBRI

Eleatica

Un viaggio ultraventennale attraverso il pensiero e la scoperta