DA PARMENIDE DI ELEA AL PARMENIDE DI PLATONE

img

DA PARMENIDE DI ELEA AL PARMENIDE DI PLATONE

Giovanni Casertano, Herausgegeben von Francesca Gambetti, Stefania Giombini

L'idea centrale delle Lezioni Eleatiche di Giovanni Casertano è che, nel misurarsi con Parmenide, Platone tiene conto della rilettura che era stata fatta da Protagora e Gorgia col proposito di ristabilire, in contrasto con il loro schema interpretativo, la possibilità di accedere ad una verità che sia oggettiva, indipendentemente dalle interpretazioni soggettive. Il suo tentativo si scontra però con la difficoltà di fondare ontologicamente il non essere attraverso la riduzione del falso all'alterità, e Platone si vede indotto a riaffermare la centralità del linguaggio. Dire che 'ha vinto Gorgia' sarebbe schematico, ma non inappropriato. Anche queste Lezioni Eleatiche proseguono con un articolato dibattito: tredici interventi e relative risposte.

L'idea centrale delle Lezioni Eleatiche di Giovanni Casertano è che, nel misurarsi con Parmenide, Platone tiene conto della rilettura che era stata fatta da Protagora e Gorgia col proposito di ristabilire, in contrasto con il loro schema interpretativo, la possibilità di accedere ad una verità che sia oggettiva, indipendentemente dalle interpretazioni soggettive. Il suo tentativo si scontra però con la difficoltà di fondare ontologicamente il non essere attraverso la riduzione del falso all'alterità, e Platone si vede indotto a riaffermare la centralità del linguaggio. Dire che 'ha vinto Gorgia' sarebbe schematico, ma non inappropriato. Anche queste Lezioni Eleatiche proseguono con un articolato dibattito: tredici interventi e relative risposte.

Autore: Giovanni Casertano, Herausgegeben von Francesca Gambetti, Stefania Giombini

Casa Editrice: Academia Verlag

Codice ISBN: 978-3-89665-675-9

Anno Pubblicazione: 2015

ALTRI LIBRI

Eleatica

Un viaggio ultraventennale attraverso il pensiero e la scoperta